Schumacher, condizioni ancora critiche, lotta per la vita

Michael Schumacher mentre scia a Madonna Di Campiglio
Michael Schumacher mentre scia a Madonna Di Campiglio. REUTERS/Alessandro Bianchi

GRENOBLE, Francia (Reuters) - Il sette volte campione del mondo di Formula Uno Michael Schumacher sta lottando per la vita dopo aver riportato diverse lesioni alla testa in un incidente sciistico a Meribel, sulle Alpi francesi.

"Possiamo dire che è in pericolo di vita", ha detto durante una conferenza stampa Jean-Francois Payen, primario di anestesia all'ospedale di Grenoble, dove il pilota è ricoverato in coma farmacologico.

"Al momento non possiamo dire quale sia il futuro di Michael Schumacher", ha aggiunto. "Stiamo provando a battere il tempo".

Il campione di Formula Uno, 44 anni, ha picchiato la testa su una roccia mentre sciava fuori pista ieri mattina.

"Il suo casco lo ha naturalmente protetto, almeno parzialmente. Con un simile incidente senza casco non sarebbe qui", ha aggiunto il medico.

Schumacher è arrivato cosciente all'ospedale, ma le sue condizioni sono peggiorate rapidamente.

Il neurochirurgo Stephan Chabardes ha spiegato che un'esame alla testa ha rivelato un'emoraggia interna, oltre a lesioni e contusioni.

I medici hanno reso noto che Schumacher non è stato sottoposto a una seconda operazione nella notte, come invece riferito da alcuni media francesi. Al momento non è previsto un altro intervento.

Un portavoce della cancelliera tedesca ha detto che Angela Merkel è rimasta scioccata dalla notizia dell'incidente.

"Speriamo che superi tutto e possa recuperare", ha detto il portavoce durante un incontro stampa a Berlino.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia