Putin accusa Ue di pressioni su Ucraina per patto commerciale

Reuters

San Pietroburgo (Reuters) - Il presidente russo Vladimir Putin accusa l'Unione europea di ricattare ed esercitare pressioni sull'Ucraina per la sua decisione di sospendere i preparativi per un patto commerciale che avrebbe spinto il Paese ulteriormente fuori dall'orbita di Mosca.

"Abbiamo sentito minacce dai nostri partner europei nei confronti dell'Ucraina, fino a scatenare proteste di massa", ha detto Putin a una conferenza stampa dopo aver incontrato il premier turco Tayyip Erdogan. "Questa è una pressione e un ricatto".

(Alexei Anishchuk) Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia