Governo, Renzi alle 10.30 al Quirinale per incarico

Un corazziere al Quirinale sabato scorso, durante le consultazioni del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a seguito della crisi di governo
Un corazziere al Quirinale sabato scorso, durante le consultazioni del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a seguito della crisi di governo. REUTERS/Tony Gentile

ROMA (Reuters) - E' stato convocato per questa mattina alle 10.30 in Quirinale il segretario del Pd Matteo Renzi, a cui il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano affiderà oggi l'incarico di formare il nuovo governo dopo le dimissioni di Enrico Letta.

Il capo dello Stato ha tenuto tra venerdì e sabato consultazioni piuttosto rapide con le parti politiche, a cui però non hanno partecipato Movimento Cinque Stelle e Lega Nord per protestare contro il mancato passaggio parlamentare delle dimissioni di Letta, il cui governo è stato "sfiduciato" dal Pd lo scorso 13 febbraio a larghissima maggioranza durante un voto in direzione.

Renzi è già a Roma oggi, e per il momento non si sa se tornerà a Firenze, come prospettano alcuni media, che parlano di tempi più lunghi per presentare la lista dei ministri.

Intanto ieri sia lo scrittore Alessandro Baricco che l'amministratore delegato di Luxottica Andrea Guerri hanno annunciato che non faranno parte di un governo Renzi, dopo le voci dei giorni scorsi. Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia